Il fondatore dell'Aikido, Morihei Ueshiba


L'Aikido (letteralmente: via dell'energia e dell'armonia, da AI=armonia, KI=energia cosmica, DO=via) è il risultato storico di lunghi anni di studio condotti dal suo fondatore, Morihei Ueshiba, nel campo delle principali specializzazioni dell'esperienza marziale giapponese, conosciuta in epoca feudale come bujutsu.

Morihei Ueshiba (1883-1969), detto anche O Sensei, Grande Maestro, inizia a praticare jujutsu all'età di tredici anni e trascorre i successivi venticinque studiando l'uso della lancia, del bastone, della spada, tecniche di combattimento a mani nude e altre ancora presso le più importanti scuole dell'epoca, eccellendo in ogni campo d'applicazione.


Agli inizi del secolo l'incontro con Sokaku Takeda, Maestro fondatore della scuola Daito di jujutsu, rappresenta uno dei momenti determinanti nell'evoluzione di Ueshiba, ma nemmeno lo stile Daito lo soddisfa pienamente e, sempre più alla ricerca del significato più profondo delle arti marziali, agli inizi degli anni '20 fonda uno stile che chiama Aiki-bujutsu.

Negli anni seguenti, lo studio dello scintoismo darà corpo alla struttura filosofico teoretica della nuova arte marziale che, ormai evolutasi in una Via di evoluzione morale e spirituale, nel 1942 prenderà l'attuale denominazione di Aikido.


Negli anni '30 la nuova disciplina riscuote ampi apprezzamenti e consensi da parte di alte personalità e dei più esperti maestri di arti marziali (Jigoro Kano, il fondatore del Judo, definirà l'Aikido il suo budo ideale) e nel '37 l'associazione fondata da Ueshiba, la Kobukai, riceve la qualifica di Ente Morale, in riconoscimento degli alti valori filosofici, morali ed educativi di cui l'Aikido è portatore.


Risorto nel dopoguerra, l'Aikido ha oggi come proprio centro internazionale l'Hombu Dojo di Tokjo, fondato nel '31 dallo stesso Ueshiba e, sotto la direzione di suo nipote, il Doshu Moriteru Ueshiba, conta un elevato numero di praticanti sparsi in cinquantacinque Paesi.



“L'aiki non si deve esaurire in parole scritte o dette,

senza dilettarti in discorsi oziosi, capisci attraverso la pratica"


(M° M. Ueshiba da Lo Spirito dell'Aikido - K. Ueshiba - ed. Mediterranee pag. 85)



Dojo Ken Yu Shin

Via Mantova 34, 10153 Torino

Tel +39 328 30 71 411   -   info@dojokenyushin.it